Intossicazione da farmaci – astenia

Carissimo Dott. D’A. ,

le scrivo questa lettera per esprimere il mio ringraziamento per la cura data alla mia bambina Katia, i cui risultati sono stati veramente brillanti (a dir poco).

Mia figlia soffriva di diversi disturbi che il medico (allopatico), le curava da tempo, ma con risultati negativi, anzi aggravandoli, per cui si era intossicata da farmaci. Dal momento che siamo stati da lei ci siamo affrancati da un fardello, che solo adesso comprendo, ed ho capito come esso sia speculativo in modo aberrante nei confronti dell’ essere uma­no.

La bambina soffriva dei disturbi che lei brillantemente ha diagnosticato iridologicamente (allego fotocopia). Lo stesso posso dire per mia moglie, che è stata visitata lo stesso giorno (7/1/1982) e, per me che sono stato da lei in seguito. Adesso, sono un paladino della “Medicina Naturale’’ e non mi stancherò mai di raccontarla a tutti, anche perchè adesso ho un bagaglio di conoscenze, grazie al libro di Lezaeta, e a quelli del Prof. Costacurta, che mi hanno dato modo di for­marmi una coscienza naturalistica ed anche ecologica, anzi a questo proposito, vorrei dirle che negli insegnamenti acquisiti, ravviso la chiave di Volta, per risol­vere i maggiori e più gravi problemi che affliggono l’umanità. Ora il discorso sa­rebbe troppo lungo (e facile per i naturalisti), quindi, chiudo, rinnovandole i miei sentimenti di sentita riconoscenza di quanto ha fatto per me e la mia famiglia. Con simpatia.

Firma ed indirizzo leggibili nel libro: Vivi con Gli Agenti Naturali di L. Costacurta.

Allegati:
– Fotocopia diagnosi iridologica.

Per i dettagli applicativi relativi alla singola persona  ed al singolo caso si rimanda ad un consulto naturopatico.

N.B.: Le informazioni fornite su questa pagina hanno scopo puramente informativo; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico naturopata.